"retour rete per il turismo responsabile"

retour rete per il turismo responsabile

Documenti

 Statuto

Carta d’identità per viaggi sostenibili (AITR)

Carta AITR “Bel Paese, buon turismo”

Carta dei principi per un’Altra Economia
(approvata dal Tavolo costituito presso il Comune di Roma, 2004)

WTO, relazione 2005
(rapporto dell’Organizzazione Mondiale del Turismo)

Attività ed Eventi

Retour promuove il turismo responsabile in tutte le sue forme: attraverso l’adesione ad AITR sostiene gli sforzi per la divulgazione di questa modalita’ di viaggio a livello nazionale e internazionale.

Cura poi la realizzazione di eventi sul tema del viaggio a Roma e dintorni e si occupa di formazione in ambito sia scolastico che universitario e post-universitario

I SERVIZI DI RETOUR

Viaggi e progetti

L’ideazione di un viaggio di turismo responsabile non è mai casuale, ma scaturisce sempre dalla conoscenza delle culture e dei popoli che incontriamo.

Retour sta preparando nuovi viaggi per soci, in collaborazione con tour operator legalmente costituiti aderenti ad AITR.

Le formule Retour sono: Consigli di viaggio e Circuiti per soci.

Multi Media Bar

Previous
L’Associazione Italiana Turismo Responsabile celebra i suoi 25 anni!

L’Associazione Italiana Turismo Responsabile – AITR celebra i 25 anni dalla sua costituzione. In questo caldo e luminoso weekend di inizio autunno 2023, in concomitanza con altri eventi quali la “Giornata Mondiale del Turismo” (27 settembre) e il Festival IT.A.CÀ migranti e viaggiatori (tappa bolognese), AITR si festeggia con tanti eventi dedicati al turismo responsabile: seminari, escursioni in natura, presentazioni di progetti e l’evento di networking “AITR Incontra”, al quale parteciperanno più di 50 operatori turistici, provenienti da tutta Italia. ...

Torna il Corso-base sul turismo responsabile di AITR, consueto appuntamento on-line a novembre 2021

Anche nel 2021, così come negli anni scorsi, la Scuola di Formazione di AITR “Pina Sardella” organizza il corso-base sul Turismo responsabile. Si terrà da venerdì 12 a domenica 14 novembre, in modalità on-line.  In sintonia con le elaborazioni di seguito sintetizzate, la formazione costituisce per AITR una priorità strategica sin dalla sua nascita (1998): svolgere attività in questo ambito significa operare per la diffusione dei principi del Turismo responsabile fra coloro che già operano nel turismo o intendono operarvi; portare testimonianza di buone pratiche già sperimentate e collaudate;...

SIRIA, DIECI ANNI DOPO. Il tormento di un popolo martoriato dal terribile regime degli Assad. Gli sforzi di Syria Campaign e dei White Helmets

Il 15 Marzo 2021 segna i dieci anni dall’inizio della rivolta in Siria, quando i siriani si sollevarono pacificamente per chiedere democrazia, libertà e dignità dopo decenni di oppressione. La rivoluzione è stata brutalmente schiacciata dal regime di Bashar al-Assad, che ha ucciso centinaia di migliaia di persone e costretto milioni di persone a fuggire dalle proprie case. Dieci anni dopo, la comunità internazionale ha completamente fallito nelle sue responsabilità di proteggere il popolo siriano, ma è ancora possibile attivarsi per i civili siriani. La guerra siriana è tutt’altro...

Turisti non per caso, ma solidali. Una proposta dal mondo AITR

“Se i turisti non possono partire, i viaggi ce li mettiamo noi!” Questo è quanto hanno pensato i soci di Viaggi Solidali, cooperativa sociale torinese da vent’anni attiva nel campo del turismo responsabile. Dopo aver accompagnato per tanto tempo migliaia di turisti in giro per il mondo, con lo scoppio della pandemia di Covid-19, Viaggi Solidali si è ritrovata, come tutti gli altri tour operator italiani, ad annullare le proprie partenze. La preoccupazione è cresciuta, mese dopo mese, pensando alle drammatiche conseguenze che l’assenza dei turisti sta provocando nei paesi...

Turismo e formazione ai tempi del virus

Come molte organizzazioni, anche AITR ha dovuto annullare o rinviare molte proprie attività programmate per la primavera in corso. Così anche l’edizione del corso-base che si sarebbe dovuta svolgere a Roma a fine marzo. Ferme restano le motivazioni, le necessità formative, le caratteristiche della formazione nel turismo responsabile così come la intende e l’ha sviluppata nel corso degli anni l’associazione nazionale di riferimento, come si può leggere nell’articolo che avevamo pubblicato in proposito. Cambia, tuttavia, il contesto generale attuale, in cui andranno calate le prossime iniziative formative. Maurizio Davolio, presidente di...

Torna il corso-base di AITR! A Roma dal 20 al 22 marzo

Anche nel 2020, così come negli anni scorsi, la Scuola di Formazione di AITR “Pina Sardella” organizza il corso-base sul Turismo responsabile. Quest’anno si svolgerà dal 20 al 22 marzo a Roma, presso l’Hotel Casa Valdese. In sintonia con le elaborazioni di seguito sintetizzate, la formazione costituisce per AITR una priorità strategica sin dalla sua nascita (1998): svolgere attività in questo ambito significa operare per la diffusione dei principi del Turismo responsabile fra coloro che già operano nel turismo o intendono operarvi; portare testimonianza di buone pratiche già sperimentate...

Un quartiere chiamato mondo

Nel mio quartiere c’è Prabin. È yogi e giostraio, è venuto dal Nepal insieme al fratello. Due fratelli nepalesi, arrivati in Italia, nella mia città, chissà come, chissà perché. Due fratelli, come capita anche qui da noi, molto diversi l’uno dall’altro. Il suono dei loro nomi suona buffo alle nostre orecchie, ricorda un po’ quello di coppie celebri. Praolad è allegro, caciarone, ha subito imparato l’accento romanesco, si butta nella mischia quando i bambini che frequentano la giostra tirano fuori il pallone e giocano a calcio. Prabin, invece, è più posato, riflessivo,...