Corso di formazione “Il turismo responsabile e l’attività di AITR”

Posted by on mag 14, 2015 in Home, Novità | 0 comments

Corso di formazione “Il turismo responsabile e l’attività di AITR”

Gli amici di Retour, sempre in cerca di occasioni di viaggio e momenti di incontro con la comunità ospitante, il tutto condito dalla felicità di essere in vacanza e dalla scoperta di un luogo accogliente, sono invitati a partecipare al corso della Scuola di Turismo Responsabile di AITR dal 29 al 31 gennaio 2016. Per sperimentare una vacanza ispirata ai principi della responsabilità, per conoscere meglio questi principi, per mettersi in gioco e creare la propria esperienza di turismo responsabile, realizzando un attività o un proprio progetto, attività turistica o viaggio responsabile: il corso sarà occasione di incontro sia con chi già opera nel settore, sia con chi ha il nostro stesso entusiasmo per altre belle forme del viaggiare. Per conoscere le linee guida del turismo responsabile e le buone pratiche, per cimentarsi sul campo in attività di gruppo e, infine, per scoprire e orientare il proprio talento a crescere in questo settore. Tre giorni intensi nell’ultimo weekend di gennaio a Bologna: non potremmo proporvi un’attività migliore per iniziare l’anno sotto un nuova stella! I DESTINATARI DEL CORSO Soci vecchi e nuovi, soggetti appartenenti a organizzazioni nazionali socie di AITR, studenti e operatori interessati ad acquisire un’ottica di sostenibilità e responsabilità nel turismo. Minimo 15, massimo 25 partecipanti. I COSTI > Quota di partecipazione: 120 € per soci e studenti, 200 € per esterni. La quota include la cena del venerdì e il pranzo del sabato. Per chi abbisogna dell’alloggio, forniremo alcune offerte con i soci convenzionati. GLI OBIETTIVI 

  • Approfondire la conoscenza del turismo responsabile nel sud del mondo come nei paesi industrializzati
  • Capire differenze e affinità con altre forme di turismo “alternative”
  • Conoscere il funzionamento e il ruolo di AITR, che rappresenta la quasi totalità dei soggetti attivi in Italia nel settore
  • Fornire tutti gli elementi utili per consentire alle rispettive organizzazioni di inserirsi al meglio nella compagine associativa

I CONTENUTI

  • Definizioni e pratiche del turismo responsabile
  • Gli impatti del turismo di massa
  • Esperienze di turismo responsabile nel sud del mondo
  • Centralità della comunità locale per AITR
  • Nuove sensibilità e nuove domande di turismo responsabile, le risposte a livello internazionale
  • Funzionamento dell’Associazione, presentazione degli organi sociali e degli strumenti di comunicazione e condivisione (sulla base del principio “cosa può fare AITR per te e cosa puoi fare tu per AITR”)

LA METODOLOGIA  Saranno adottate modalità didattiche interattive. La metodologia seguita sarà prevalentemente esperienziale e non frontale, tenderà a valorizzare conoscenze e pratiche dei partecipanti, farà uso di giochi di ruolo e simulazione, attività di gruppo e di sottogruppo, brain-storming e discussioni guidate. IL PROGRAMMA  Venerdì 29 pomeriggio: accoglienza e conoscenza tra i partecipanti, condivisione delle aspettative, valorizzazione competenze, presentazione dei formatori e del programma (Pina Sardella); gli impatti del turismo di massa sull’ambiente, sulla cultura e sull’economia delle comunità locali (Roberto Dati) Sabato 30 mattina: Turismi responsabili, la questione metodologica: differenze ed evoluzioni dei termini turismo responsabile, sostenibile, eco, sociale, equo, solidale; verso un Turismo Responsabile e Solidale. Lavoro a gruppi, segue discussione (Sergio Fadini) Sabato 30 pomeriggio: Esperienze di turismo responsabile nel sud del mondo, potenzialità e rischi (Roberto Dati); La carta ospitalità e la mappa degli sprechi alimentari: due nuovi impegni di AITR (Daniela Campora e Sergio Fadini) Domenica 31 mattina: la famiglia AITR: presentazione attività, incarichi e servizi di AITR (Maurizio Davolio); condivisione delle esperienze e prospettive (Daniela Campora) INFORMAZIONI LOGISTICHE  Ritrovo presso “Villa Pallavicini” (via Marco Emilia Lepido 196, Bologna) alle ore 14.30 di venerdì 29 gennaio 2016. ISCRIZIONI  Via email presso Marmo Francesco (marmo.aitr@gmail.com) indicando nome, cognome e status (socio/studente/esterno), entro e non oltre il 20 gennaio 2016. CHI SIAMO  AITR è un’associazione senza scopo di lucro che opera per promuovere la cultura e la pratica di viaggi di turismo responsabile e favorisce il coordinamento e le sinergie tra i soci. Per maggiori informazioni www.aitr.org